Bar chiusi, domenica a passeggio tra Carso e mare: il primo giorno di Trieste in zona "arancione"

Bar transennati, centri commerciali semideserti e persone in bici o a passeggio tra Barcola, Rive, Sintrotrone e la pista ciclabile, nel rispetto delle norme anti-Covid: così si è consumata la prima domenica da zona "arancione" per Trieste, come mostrano le foto di Andrea Lasorte e Massimo Silvano. Il ritiro dell'ordinanza di Fedriga ha infatti eliminato il divieto di passeggiare sul lungomare o in zone affollate. Obbligatorie, invece, come sempre la mascherina e il distanziamento. 

Minestra di cavolo nero, fagioli all’occhio e zucca con maltagliati di farro

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi