Mascherine e ingressi scaglionati, primo giorno di scuola a Trieste FOTO

A tornare in classe, oggi, mercoledì 16 settembre, dopo circa sette mesi di stop a causa l’emergenza coronavirus, sono stati oltre 141 mila studenti in Fvg. All’Isis Carducci-Dante di Trieste (1.100 studenti divisi in tre sedi) per garantire il distanziamento tra i banchi sono stati utilizzati tutti gli spazi a disposizione compresa una palestra trasformata in aula magna.

Diverse le notizie di disagi venutisi a creare proprio durante questo primo giorno di scuola, tanto che in alcuni casi alcuni istituti si sono ritrovati a risolvere improvvisi quanto inaspettati problemi di numeri, di ore di lezione, di professori. Per alcuni si sono trovate le soluzioni per altri no.

Da una parte poi molti alunni ancora non al completo con i libri di testo, dall’altra problemi di capienza nelle aule e di spostamento di banchi. All’istituto secondario di I grado G. Corsi a Trieste i bambini hanno aspettato ordinatamente il proprio turno d’entrata in una fila che sembra fare il giro dell’edificio per rispettare il distanziamento, consci che i problemi per affrontare l’emergenza Coronavirus nelle scuole non si sono certamente esauriti oggi. Fotoservizio di Francesco Bruni e Andrea Lasorte

Pasta con canocchie, mandorle e limone

Casa di Vita