Barcola e Miramare il giorno dopo la mareggiata

Alberi caduti e barche affondate: si presenta così, la mattina di oggi, 4 agosto, la zona tra viale Miramare e il lungomare di Barcola dopo la mareggiata e il violento acquazzone che ieri hanno investito la città. Particolarmente colpito lo stabilimento balneare Sticco, letteralmente sommerso dall'acqua nel pomeriggio di lunedì. L'ARTICOLO

Pasta con canocchie, mandorle e limone

Casa di Vita