Centri estivi a Trieste, primo giorno all'insegna della cautela: triage, mascherine, merende da casa

È cominciata oggi, lunedì 15 giugno, l’attività dei centri estivi e dei Ricrestate del Comune all’insegna delle precauzioni: mascherine, distanziamenti e accoglimento dei bimbi con un triage (compreso il rilevamento della temperatura). I genitori possono accompagnare i figli fino all’area stabilita all’esterno delle strutture. Obbligatorio firmare il Patto d'Intesa e di Corresponsabilità. Un bimbo alla volta, quindi, entra nell’ area dedicata, per lavare le mani con il gel. Poi via libera ai giochi, sempre con la mascherina indossata. Si può togliere solo per la merenda, che tutti devono portare da casa, da consumare distanziati. Nelle foto di Andrea Lasorte il ricreatorio Brunner

Sandwich con crema di sgombro, zucchine e fiori di zucca

Casa di Vita