Alzabandiera e commemorazioni: così Trieste ha celebrato la liberazione dai titini

Trieste ha celebrato oggi, 12 giugno 2020, la prima “Giornata della Liberazione dall’armata jugoslava”. Dopo il solenne alzabandiera in piazza Unità, alla presenza delle autorità locali e dei rappresentanti cittadini, la cerimonia si è spostata nel famedio della Questura, per la commemorazione organizzata dalla Polizia di Stato in memoria dei poliziotti colpiti dalle epurazioni jugoslave. E' seguita la tradizionale cerimonia al Parco della rimembranza, presenti le sigle dell’Esodo e un'ultima commemorazione nel cortile dell’ex Scuola allievi di Polizia di San Giovanni. Foto di Francesco Bruni L'ARTICOLO

Merluzzo al vapore al pomodoro e taggiasche, farro, cime di rapa alle mandorle

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi