A Gorizia riapre il valico di San Gabriele: controlli e false speranze

Da sabato mattina è consentito il transito dal valico di via San Gabriele dalle 6 alle 21 di ogni giorno, previa la presentazione di un’autorizzazione. La polizia slovena ha aperto le porte ai lavoratori giornalieri e altre persone che «in base ad attestati della comunità locale, necessitino di attraversare il confine per svolgere urgenti attività economiche, commerciali, attività agricole, far visita ai parenti strettissimi. Ai lavoratori giornalieri sarà consentito effettuare visite mediche da svolgersi nella giornata dell’appuntamento». Tra i cittadini, però, c'era confusione sui motivi che consentono l’espatrio. Foto di Pierluigi Bumbaca

Video del giorno

Trieste Opicina Historic, le auto d'epoca signore in Ponterosso

Gallinella su purea di zucca, patate croccanti e cavolo riccio

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi