Da "Bella Ciao" in chiave Covid al tricolore: il 25 aprile sugli striscioni a Trieste

"Amore portami via che a casa mi sento morir". I residenti di via san Michele hanno scelto di rivisitare i versi della celebre canzone in chiave contemporanea per manifestare il loro disagio da quarantena in questo 25 aprile. Ma è solo uno degli striscioni apparsi sabato sui balconi di Trieste, assieme al tricolore e altre scritte.  

Sandwich con crema di sgombro, zucchine e fiori di zucca

Casa di Vita