“Bluspritz”, un viaggio virtuale intorno al mondo con i biologi marini

«Il mare manca a tutti e con quest’iniziativa cerchiamo di portarlo virtualmente nelle case delle persone, nella speranza di poterci ricongiungere presto con lui dal vivo». Commenta così Lisa Peroner, responsabile della comunicazione dell’Area marina protetta (Amp) di Miramare, l’ultima iniziativa online ideata dalla riserva per la serie #lanaturanonsiferma e #iorestoacasa: i Bluspritz, degustazioni virtuali di ricerca e di mare.Ogni sera alle 18, sui social dell’Amp (YouTube, Facebook e Twitter), saranno proposti dei brevi videoracconti in cui i ricercatori, prevalentemente biologi marini, parleranno dei loro contributi alla ricerca scientifica sul mare e gli ecosistemi. (Foto di Fabio Favoretto) L'ARTICOLO

Toast con brie, porcini, nocciole e maionese alla curcuma

Casa di Vita