Dalle Rive all’Università: i fan della “Porta rossa” conquistati da Trieste

Tutti con la t-shirt uguale, con la data di sabato 19 ottobre e la dicitura “Fan della Porta rossa”. Rossa come il colore che in tanti hanno scelto anche per l’abbigliamento, tra pantaloni, gonne, tute per i bambini e pure un maglioncino per un cane al seguito del gruppo. Sono gli appassionati della fiction Rai - una cinquantina - provenienti da tutta Italia, che hanno esplorato i luoghi dove la serie è stata girata a Trieste. E che, a sorpresa, hanno potuto anche incontrare uno dei protagonisti, l’attore Andrea Bosca, in questi giorni in città. Ritrovo alle 9 in piazza Unità, per una giornata a passeggio tra il centro, il porto, l’Università, il rione di Melara e, ancora, le Rive e altri siti apparsi in tv. Prima tappa la piazza, subito con tante foto, selfie e video, per immortalare il Municipio, ma anche il palazzo della Prefettura. «Super emozionante», hanno confessato alcune amiche giunte dal Centro Italia: «Abbiamo fatto tanti chilometri ma ne vale la pena. Trieste è davvero bellissima». L’iniziativa è nata dal gruppo Facebook che riunisce i fan. Foto di Massimo Silvano.