La stilografica non passa mai di moda: tutti all'Alpe Adria Pen Show

Dalle iconiche penne Omas di casa nostra alle sinuose Cartier, dalle Montblanc alle Waterman, Aurora, Pelikan, Parker, Zerollo: è tornata oggi l’Alpe Adria Pen Show, l’annuale appuntamento con le stilografiche d’autore promosso da La Stilografica di Enrico Lena, kermesse che richiama in città il gotha del collezionismo. Giunta alla 20ma edizione, è tra le più importanti manifestazioni italiane ed europee su pennini e dintorni, e riunisce fino alle 17 alla sala Giubileo (con ingresso gratuito) oltre quindici postazioni di espositori e collezionisti provenienti dall’Italia e da diversi Paesi europei. Serie limitate, penne commemorative, modelli curiosi e introvabili. Una mostra scambio non solo per cacciatori di penne speciali, poiché l’Alpe Adria Show è anche l’occasione perfetta per trovare pezzi di ricambio, chiedere una valutazione e incontrare alcuni nomi di peso, come il napoletano Michele Alfarano. Mentre per scoprire lati inaspettati della propria personalità sarà possibile affidarsi all’analisi del perito grafologo del tribunale di Trieste Nevia Dilissano. Foto di Francesco Bruni

Vellutata piccante di spinaci con chips di noci e Parmigiano

Casa di Vita