Riprende vita l'ex area Sadoch: al suo posto 83 alloggi

Al posto dell'ex fabbrica cartotecnica Saul Sadoch in viale Ippodromo 4 sono stati inaugurati oggi, sabato 20 ottobre, gli 83 alloggi dell'iniziativa immobiliare Casa ad Hoc del Fondo housing sociale Fvg e un nuovo spazio commerciale da destinare prevalentemente alla locazione attraverso la formula dell'housing sociale ovvero soluzioni abitative a canone contenuto. L'operazione si rivolge alla fascia di popolazione che non riesce a soddisfare il proprio fabbisogno abitativo accedendo al libero mercato e non possiede i requisiti per l'edilizia pubblica popolare.

L'intervento ha riqualificato il fabbricato, edificato a fine anni 50 e rimasto inutilizzato dagli anni 90. Degli 83 alloggi, 71 sono destinati alla locazione a lungo termine (8-15 anni), con possibilità di patto di futuro acquisto; 12 unità sono in vendita a libero mercato. Gli alloggi destinati alla locazione saranno assegnati attraverso un avviso online (https://urlsand.esvalabs.com/?u=http%3A%2F%2Fwww.housingsociale fvg.it&e=d5c8475b&h=56cbe23f&f=n&p=y), curato dal Gestore socio-immobiliare Casa Fvg. Gli alloggi sono prevalentemente bicamere, dotate di terrazzi e di posti auto coperti, con elevati standard energetici (classe A1/A2). 

Il Fondo housing sociale Fvg gestito da Finanziaria internazionale investments Sgr spa, ha come principali sottoscrittori Cdp Investimenti Sgr spa (Gruppo CDP) attraverso il Fondo Investimenti per l'Abitare che, ad oggi, ha investito oltre 60 milioni euro, la Regione Fvg con 8 mln investiti e il circuito Banche Credito Cooperativo del territorio. Foto di Francesco Bruni

Sandwich con crema di sgombro, zucchine e fiori di zucca

Casa di Vita