Confine italo-sloveno alle spalle di Trieste, le tracce dei disperati

Nel fotoservizio di Andrea Lasorte, i vestiti, gli oggetti personali, i residui di cibo e bevande e i documenti che i migranti abbandonano lungo la strada che dalla Slovenia scende verso Trieste passando da Draga Sant'Elia, sopra la Val Rosandra. LEGGI L'ARTICOLO

Patate ripiene di pomodori secchi e ricotta

Casa di Vita