Trieste, la Liberazione all'insegna delle contestazioni FOTO

TRIESTE Una cerimonia per il 25 aprile particolarmente infuocata a Trieste. Il primo cittadino Roberto Dipiazza è stato pesantemente contestato: nel momento in cui ha preso la parola, da un folto gruppo di persone sono partiti fischi e grida di «vergogna». E a causa delle bandiere palestinesi rimaste esposte, la comunità ebraica ha alzato i tacchi e se ne è andata. La fotogallery di Francesco Bruni. LEGGI L'ARTICOLO