Scoperto il relitto di un'unità della Operazione Aquädukt

A 10 metri di profondità ci sono i resti di un convoglio partito da Trieste carico di munizioni e armi destinate al fronte dell'Isonzo. Nella gallery, gli scatti di Stefano Caressa, l'immersione sul relitto, accompagnate da altre foto storiche L'articolo

Video del giorno

Elezione del presidente della Repubblica, prima votazione per il Quirinale a Montecitorio: diretta

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi