Trieste, approda "Taransay", lo yacht high-tech dalle fattezze antiche

E' appena approdato sulle Rive di Trieste. Ha poco meno di 40 metri di lunghezza, 7,60 di larghezza, scafo in alluminio e acciaio, si chiama "Taransay" ed è uno yacht molto particolare. Di primo acchito sembrerebbe un'imbarcazione della prima metà del Novecento. E, invece, sotto queste sembianze, si svela un condensato di alta tecnologia costruito da Rossi Navi e varato appena due anni fa. Resterà in città per un periodo variabile, a discrezione dei privati che hanno navigato fin qui. L'elegante navetta, un condensato di legni pregiati e ottoni molto "english syle", può essere affittata a cifre decisamente considerevoli. Fotoservizio di Andrea Lasorte, le foto degli interni e dall'alto sono invece tratte dal book dell'unità

Pasta con canocchie, mandorle e limone

Casa di Vita