Migranti in Croazia, l'assalto ai treni diretti a Zagabria

Scene già viste a Budapest e a Vienna: qui però siamo in prossimità del confine tra Serbia e Croazia e le migliaia di disperati, una volta passati i valichi, si fiondano nelle stazioni ferroviarie e tentano in tutti i modi di salire sui treni diretti a Zababria, o comunque verso Nord.