In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Trieste, sospetta intossicazione per una donna di 86 anni

La pensionata si è sentita poco bene e ha chiamato l’ambulanza a casa, dove è scattato l’allarme per monossido di carbonio

1 minuto di lettura

TRIESTE A Trieste, in centro città, una donna di 86 anni è stata soccorsa dall'equipaggio di un'ambulanza e trasportata all'ospedale per una sospetta intossicazione da monossido di carbonio.

La donna ha chiamato aiuto dicendo di sentirsi poco bene. L'equipe sanitaria giunta sul posto, inviata tempestivamente nell'abitazione della pensionata dagli infermieri della Sores, l'ha trovata in stato confusionale e nell'alloggio è scattato l'allarme che segnala la presenza, appunto, di monossido di carbonio.

È scattata quindi immediatamente anche l'attivazione dei Vigili del Fuoco del Comando di Trieste per una verifica dei locali.

I commenti dei lettori