In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Trieste, è morto il musicista Aleksander Rojc

1 minuto di lettura

Aleksander Rojc

 

TRIESTE E’ spirato nella notte tra martedì e mercoledì a Trieste il musicista e intellettuale Aleksander Rojc. Lo rende noto la famiglia.

Laureato in Lettere, si è diplomato al Conservatorio triestino come allievo di Luciano Gante e ha continuato gli studi all'Accademia musicale di Lubiana nella prestigiosa classe del pianista Primož Lorenz.

Esponente della minoranza slovena, è stato insegnante alle scuole medie e superiori a Trieste e docente di pianoforte e storia della musica alla scuola di musica “Glasbena Matica” di Trieste.

Per anni si è esibito come solista e in ensemble di musica da camera, lasciando pregevoli incisioni, soprattutto dell'Arte della Fuga di Bach, e di musicisti contemporanei, in particolare del prediletto Erik Satie.

Autore di saggi nel settore storico-musicologico intesi a rileggere il ruolo dell’apporto sloveno alla cultura del confine orientale, curatore di importanti volumi di approfondimenti in tal senso, ha tessuto relazioni con artisti contemporanei come Avgust Černigoj, Giampaolo Coral, Edward Zajec. Attivo nel tessuto associativo e civile triestino, lascia la moglie, la figlia violinista nell’orchestra della Filarmonica di Lubiana e la sorella scrittrice e senatrice della Repubblica. 

I commenti dei lettori