In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
trieste

Baby gang a San Giacomo: la polizia locale individua tre minorenni armati di coltello a Trieste

Aggiornato alle 1 minuto di lettura

TRIESTE Prosegue l'indagine della Polizia Locale di Trieste che la scorsa settimana ha consentito l'identificazione di un gruppo di minori che si ritiene possa essere responsabile di episodi di violenza e minacce aggravate a San Giacomo.

Nell'ambito dei controlli programmati nelle aree verdi del rione, gli agenti hanno trovato tre ragazzi in possesso di un taglierino senza sicura con una lama da 5 cm ed un coltello a serramanico con una lama da 7, subito posti sotto sequestro. Hanno così denunciato i due giovanissimi per detenzione illecita di oggetti atti ad offendere (Legge n°110/75 art. 4).

Infine qualche giorno fa, nel corso di un controllo in borghese, il Nucleo Interventi Speciali ha sequestrato a un ragazzo - di un gruppo che stazionava in una piazza del centro cittadino - un coltello a scatto con una lama da 7 cm per il cui possesso è stato segnalato alla Procura del Tribunale dei minorenni che coordina le indagini. Nel frattempo continuano i controlli in zona.

I commenti dei lettori