In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Ferriera di Trieste, anche la politica boccia i fuochi d’artificio alla demolizione dell’area a caldo

La dem Serracchiani: «Riconoscenti ai lavoratori». Il leghista Slokar: «Storia del sito snobbata»

Andrea Pierini
Aggiornato alle 2 minuti di lettura

Ferriera di Trieste, la demolizione dell'area a caldo. Foto Lasorte

 
I commenti dei lettori