In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
fvg

Traffico, secondo weekend di esodo estivo. Previsti da Autovie Venete quasi 200 mila transiti

Aggiornato alle 1 minuto di lettura
© Simone Ferraro 

TRIESTE. Secondo weekend di grande esodo – e quindi da bollino nero – sulla rete di Autovie Venete quello in programma dal 5 al 7 agosto, con numeri che si avvicineranno, secondo le previsioni, a quelli del precedente fine settimana.

Sabato 30 luglio, infatti, sono stati registrati quasi 189 mila transiti con un aumento dell’0,91% rispetto allo stesso periodo del 2021. A prevalere i flussi diretti verso le coste della Slovenia e della Croazia con la barriera del Lisert che ha superato i 23 mila transiti. Si conferma poi la crescita del casello di Villesse, scelto sempre più come “alternativa” alla barriera quando il traffico diventa particolarmente intenso (+4%).

Numeri da record anche domenica 31 luglio per effetto di un mix di vacanzieri e “pendolari della spiaggia”, giornata in cui sono stati registrati quasi 165 mila passaggi (+8,81% rispetto allo stesso periodo del 2021). Oltre ai 20 mila transiti al Lisert, spiccano i dati positivi di San Stino di Livenza (+8%), Portogruaro (+7%) e Latisana (+4%).

Alla luce di questi dati, e preso in considerazione il secondo maxi esodo dello scorso anno, per questo fine settimana sono attesi tra i 182 mila e i 190 mila transiti nella giornata di sabato e tra i 161 mila e i 168 mila nella giornata di domenica.

Circa 200 le forze impiegate da Autovie Venete nel corso del prossimo weekend distribuite tra gestori di tratta/esattori, operai della manutenzione, assistenti all’utenza in servizio sui piazzali di stazione, operatori degli impianti tecnologici, operatori di sala radio, ausiliari della viabilità, operatori di infomobilità, operatori dei presidi di soccorso sanitario.

Forte la raccomandazione da parte della Concessionaria autostradale a mantenere la distanza di sicurezza da chi ci precede; rispettare i limiti di velocità, in particolare gli 80 chilometri orari per i veicoli leggeri e 60 per quelli pesanti sul tratto dove ci sono i cantieri; e, non ultimo, a non utilizzare i dispositivi elettronici e lo smartphone quando si è alla guida.

Prima di partire per il viaggio, è inoltre possibile informarsi sulla situazione del traffico utilizzando il sito www.infoviaggiando.it, scaricando l’app infoviaggiando o telefonando all’800996099

I commenti dei lettori