In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
l’incidente

Tir prende fuoco sul raccordo tra Padriciano e Trebiciano, il conducente sgancia il rimorchio e si salva. Disagi per il traffico

Sul posto Vigili del Fuoco, Anas, Carabinieri, Polstrada. Operazioni di pulizia del manto stradale. L’uomo è stato trasportato all'ospedale di Cattinara per accertamenti

Aggiornato alle 1 minuto di lettura

TRIESTE. Traffico in difficoltà sul raccordo autostradale 13, in direzione Venezia, all'altezza del km 20 tra Padriciano e Trebiciano, causa le manovre per mettere in sicurezza e rimuovere un tir che intorno alle 6.30 ha preso fuoco. Il conducente e riuscito prima a sganciare il rimorchio, che trasportava dei sacchi in materiale plastico, mettendo in salvo una parte del mezzo, e poi ad uscire autonomamente dall’abitacolo.

Tir prende fuoco sul raccordo tra Padriciano e Trebiciano: l'intervento dei vigili del fuoco

Sul posto Vigili del Fuoco, Anas, Carabinieri, Polstrada. Operazioni di pulizia del manto stradale. Il conducente del tir è stato trasportato all'ospedale di Cattinara per accertamenti. Il consiglio è di uscire a Padriciano fino a quando la piena percorribilità sarà stata ripristinata.

I Vigili del fuoco intervenuti con la squadra del distaccamento di Opicina e una squadra della sede centrale supportate da due autobotti il nucleo NBCR (Nucleare Biologico Chimico Radiologico) provinciale e il funzionario di guardia hanno spento le fiamme utilizzando anche il liquido schiumogeno e al momento sono in corso le operazioni di minuto spegnimento e messa in sicurezza.
L’autista del mezzo, che dopo aver staccato il trattore stradale dal semirimorchio aveva tentato di spegnere l’incendio con un estintore, è rimasto lievemente ferito dallo scoppio di uno pneumatico del rimorchio ed è stato trasportato all’ospedale dal personale sanitario.

I commenti dei lettori