Contenuto riservato agli abbonati

Raphael Rinaldi, nessuna traccia dopo più di un mese. Fascicolo in Procura

La famiglia del 50enne: «La magistratura di Aosta si è mossa ma non siamo stati contattati. Un grazie a chi ci sta vicino»

TRIESTE. È passato più di un mese dalla scomparsa del triestino Raphael Rinaldi sulle montagne valdostane sopra Cogne.

Da allora, del fisioterapista triestino di 50 anni, uscito per un’escursione in solitaria e mai più rientrato, si sono perse le tracce e tutte le ricerche non hanno portato a nulla. Intanto la famiglia fa sapere che la Procura della Repubblica di Aosta ha aperto un fascicolo in merito alla sparizione dell’uomo: un atto che però, al momento, non è indice di alcuna novità.

Video del giorno

Sudafrica, 22 giovani trovati morti in un night club: la polizia sul luogo della tragedia

Bruschette integrali con fagioli e zucchine marinate

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi