Contenuto riservato agli abbonati

Parla la figlia di Monfalcone che ha rifiutato due lavori: «Non sono una “bambocciona”, papà ha distorto la storia»

Parla la 24enne che si è vista togliere dalla Cassazione l’assegno di mantenimento. «Con mio padre i rapporti si sono rotti dal 2017: come avrei potuto lavorare da lui?»

MONFALCONE «Io non sono una “bambocciona”: ho terminato gli studi con successo. Ho lavorato. Mio fratello pure. Questa storia, per come è stata raccontata, è tutta sbagliata. Mio padre? I rapporti si sono rotti nel 2017, e non per mia volontà. Non lo sento da tempo, ma di lui ricordo alcune cose chiaramente: che mi ha detto che sono la vergogna della sua vita.

Video del giorno

Il soldato che muore combattendo per salvare il compagno ferito

Insalata di quinoa con ceci, fagiolini, cetrioli, more e noci con salsa al cocco e curry

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi