Contenuto riservato agli abbonati

Monfalcone, la centrale di A2A ha ridotto l’attività: nel 2021 solo il 6% della sua potenzialità

Tutto dipende dalle richieste di Terna di fronte allo scenario della guerra Ucraina. Nuovi arrivi di carbone dalla Turchia

MONFALCONE È tornata in esercizio la centrale termoelettrica. Riattivata lunedì 16 maggio, dopo i conferimenti di carbone, provenienti dal porto turco di Samsun, per 21.400 tonnellate, ai quali la stessa A2A aveva parlato di ulteriori acquisizioni per ripristinare lo stoccaggio massimo consentito di 43 mila tonnellate. Nuove forniture dunque di energia elettrica per Terna.

Intanto ci sono i dati dell’attività dell’impianto relativi al 2021.

Video del giorno

Marmolada, trovate altre vittime del crollo del ghiacciaio

Tataki di manzo marinato alla soia, misticanza, pesto “orientale” e lamponi

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi