Contenuto riservato agli abbonati

Il giallo di Trieste, il messaggio che Liliana mandò a Sterpin il giorno prima di sparire: «A domani, amore mio»

Il messaggio il giorno prima della scomparsa, mentre era alle terme col marito, un dettaglio che rafforza le convinzioni (non provate) di chi non crede al suicidio

TRIESTE. «In relax pensando a domani, amore mio». Un messaggio inviato da Liliana a Claudio Sterpin alle 12.56 del 13 dicembre, il giorno prima della sua scomparsa, rinforza la posizione di chi non crede all’ipotesi che la 63enne si sia tolta la vita. Come può una persona scrivere un messaggio di quel tenore e poi, il mattino seguente, decidere di suicidarsi in quella maniera così macchinosa da richiedere quantomeno una sorta di organizzazione e certamente una premeditazione? Liliana mentre inviava quel messaggio si trovava alle terme, in Slovenia, assieme al marito.

Video del giorno

L'impressionante colata di ghiaccio dalla Marmolada vista dagli stessi escursionisti in salvo

Risotto integrale al limone con crudo di gamberi e pomodorini al timo

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi