Contenuto riservato agli abbonati

Caso Lipizer, le tre musiciste russe escluse dal concorso a Gorizia valutano le vie legali

Da sinistra: Anastasia Pentina,  Carolina Averina e Lidia Kocharyan

Intanto il sindaco Ziberna ha convocato in municipio il consiglio direttivo della realtà musicale cittadina per trovare una soluzione.

GORIZIA Azioni legali e boicottaggio incombono sul premio internazionale di violino “Maestro Rodolfo Lipizer” di Gorizia. Nel tentativo di convincere il presidente dell’associazione organizzatrice a tornare sui propri passi e ammettere le tre musiciste escluse dalla competizione a causa del loro passaporto russo, il sindaco del capoluogo isontino, Rodolfo Ziberna, ha convocato questa mattina in municipio il consiglio direttivo della realtà musicale cittadina.

Video del giorno

Crollo Marmolada, il punto del distacco ripreso dall'elicottero

Insalata di quinoa con ceci, fagiolini, cetrioli, more e noci con salsa al cocco e curry

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi