Contenuto riservato agli abbonati

Paghetta negata dal papà alla figlia di 22 anni che oltre a rifiutare i lavori aveva preteso più soldi dal padre: ecco quello che sappiamo

A sinistra l'ingresso del palazzo romano che ospita la sede della Corte di Cassazione, a destra l’avvocato Aurora Turco del Foro di Gorizia

Parla la legale dell’uomo che si è opposto al mantenimento della ragazza: «All’improvviso si è visto chiedere 500 euro in più al mese e ha reagito». E la suprema corte gli ha dato ragione

MONFALCONE «La sentenza della Suprema corte, da un punto di vista giuridico, è molto ben argomentata. È indubbiamente innovativa e, secondo il mio parere, pronta ad essere recepita anche in altri procedimenti similari. È la dimostrazione che, forse, ci si sta rendendo conto che i giovani devono darsi da fare e costruirsi una vita».

Video del giorno

Crollo Marmolada, il punto del distacco ripreso dall'elicottero

Insalata di quinoa con ceci, fagiolini, cetrioli, more e noci con salsa al cocco e curry

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi