Contenuto riservato agli abbonati

Anziani maltrattati in casa di riposo. Il sindaco di Grado: «Sono scosso e addolorato. Il Comune e Asugi estranei»

Il sindaco di Grado, Claudio Kovatsch. Foto Katia Bonaventura

Martedì alle 8 all’esterno della struttura l’insolita presenza di auto dei carabinieri. La preoccupazione dei parenti degli ospiti

GRADO La notizia di quanto accaduto alla casa di riposo di Grado ha suscitato immediato allarme e tanta incredulità e preoccupazione da parte dei famigliari delle persone ospitate a casa Serena. «Sono scosso e addolorato per quanto si è verificato - ha affermato il sindaco di Grado, Claudio Kovatsch -; sono situazioni che creano sofferenze intime soprattutto nei famigliari che hanno il papà o la mamma nella nostra casa di riposo.

Video del giorno

Crollo Marmolada, il punto del distacco ripreso dall'elicottero

Insalata di quinoa con ceci, fagiolini, cetrioli, more e noci con salsa al cocco e curry

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi