Contenuto riservato agli abbonati

«Troppi esclusi dai centri estivi di Trieste». Il Pd alla giunta: si investa di più

La conferenza stampa del Pd al ricreatorio Brunner. Foto Andrea Lasorte

Accolte 5.266 domande su 9.687

TRIESTE Il Partito democratico vuole una «risposta immediata» alle richieste d’iscrizione rimaste inevase, nell’ambito dei servizi educativi per l’estate. Tra “ricre” e centri estivi, quest’anno sono infatti state accolte 5.266 domande su 9.687: poco più della metà, a fronte di un vero e proprio boom.

Video del giorno

Giorgia Soleri: "Vi racconto storie di malattie invisibili come la mia". La rubrica su Salute

Bruschette integrali con fagioli e zucchine marinate

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi