Contenuto riservato agli abbonati

Si svela il progetto di via Sant’Anastasio a Trieste: l’ultimo capitolo di una storia di 27 anni

Oggi porte aperte al cantiere dell’ex sede postale: futuro residenziale. Un’operazione da 50 milioni, per metà firmata dall’imprenditore Tria

TRIESTE Lo chiamano “open door”, è la presentazione di quello che adesso è un cantiere e domani sarà un palazzo con 86 appartamenti, 100 posti auto, 120 cantine. Oggi dalle 10 alle 18 lo si potrà visitare in via Sant’Anastasio, dove una volta era un palazzo delle Poste, che è stato acquisito da tre imprenditori: Pompeo Tria (Fintria), Vincenzo Settimo (Edil impianti), Claudio Berlingerio (Nilos).

Video del giorno

Il soldato che muore combattendo per salvare il compagno ferito

Insalata di quinoa con ceci, fagiolini, cetrioli, more e noci con salsa al cocco e curry

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi