Contenuto riservato agli abbonati

Scomparso Rolando Ceschia, infermiere testimone della legge Basaglia a Gorizia

Fu il primo interprete della riforma sanitaria dello psichiatra e per una vita dedicato al Centro di salute mentale goriziano

GORIZIA. Lutto nella categoria dei pensionati del settore sanitario per la scomparsa alla età di 93 anni dell’infermiere psichiatrico Rolando Ceschia. Goriziano tutto d’un pezzo ha svolto la sua carriera tutta all’interno del centro di salute mentale di via Vittorio Veneto. Rolando è stato uno dei primi operatori che si erano identificati nella nuova riforma sanitaria attuata dallo psichiatra Franco Basaglia.

Video del giorno

Crollo Marmolada, il punto del distacco ripreso dall'elicottero

Insalata di quinoa con ceci, fagiolini, cetrioli, more e noci con salsa al cocco e curry

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi