Contenuto riservato agli abbonati

Tensioni al tavolo Flex davanti a istituzioni e sindacati: «Stop ai contratti degli 80 interinali a Trieste»

Già inviate le disdette alle agenzie. Mise, Regione e sigle respingono l’ipotesi. Questo venerdì il confronto riparte

TRIESTE. Partenza in salita per il confronto fra sindacati, azienda e istituzioni sul caso Flex. All’incontro di questo giovedì, convocato dal Ministero dello sviluppo economico, la Flextronics ha confermato di fatto il piano industriale che prevede i 280 esuberi e, rispondendo a domanda sindacale, ha ammesso di aver già inviato alle agenzie interinali la comunicazione di cessato contratto per gli 80 precari.

Video del giorno

Crollo Marmolada, il punto del distacco ripreso dall'elicottero

Insalata di quinoa con ceci, fagiolini, cetrioli, more e noci con salsa al cocco e curry

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi