Dal suo furgone scendono 16 clandestini pakistani, arrestato passeur a Muggia

TRIESTE. La Polizia di Stato ha arrestato nella serata di mercoledì un cittadino serbo per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. Gli agenti del Commissariato di Muggia, a seguito di segnalazione al 112 di un muggesano che aveva notato scendere da un furgone targato sloveno un gruppo di immigrati, hanno rintracciato il mezzo in via Roma a Muggia condotto da un cittadino serbo di 45 anni.

Gli immigrati, risultati essere 16 pakistani, sono stati individuati subito dopo da una pattuglia della Polizia di Frontiera nei pressi del Molo Balota e portati a Fernetti per l’espletamento delle procedure di identificazione.

Grazie alle testimonianze dei migranti e del richiedente gli agenti sono riusciti a ricostruire la dinamica dei fatti che ha visto il conducente caricare i cittadini pakistani in Slovenia e lasciarli sul luogo del rintraccio. L’uomo è stato quindi tratto in arresto ed associato presso la locale Casa Circondariale a disposizione della locale Procura della Repubblica.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

L'impressionante colata di ghiaccio dalla Marmolada vista dagli stessi escursionisti in salvo

Risotto integrale al limone con crudo di gamberi e pomodorini al timo

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi