Trieste, lunedì chiude la galleria Foraggi: ecco tutti i percorsi alternativi e le modifiche al servizio dei bus

Massimo Silvano

TRIESTE Da lunedì 16 maggio scatta la chiusura della galleria di piazza Foraggi. Il provvedimento dovrebbe durare 40 giorni. A chi abitualmente percorreva quell’importante collegamento, il Comune suggerisce degli itinerari alternativi. A chi arriva dalla parte sud della città e vuole raggiungere le Rive, viene consigliato di passare per piazzale Valmaura, via Valmaura e la Gvt. Il tratto che da via dell’Istria tocca largo Pestalozzi, via Molino a Vento e piazza Garibaldi sarà quello dove graveranno di più le linee bus. Per raggiungere l’area di piazza Vico e piazza Goldoni è bene percorrere via dell’Istria, largo Pestalozzi, Campo San Giacomo e passare per le gallerie. Per arrivare nella zona di piazza Foraggi, via Piccardi e viale D’Annunzio, è bene imboccare via dell’Istria, via Marenzi, Strada di Fiume, lo svincolo dell’Ippodromo e piazzale de Gasperi.

Il Comune chiede la collaborazione della popolazione, invitando a utilizzare gli itinerari suggeriti ed evitando di caricare il percorso che prevalentemente è destinato ai bus lungo l’asse di via Molino a Vento.

Da lunedì, con la chiusura per lavori della galleria, saranno modificati gli orari e i percorsi delle linee di autobus 18, 20, 21, 23, 27, 29, 34, 40 e 41, e per l’intera durata del cantiere sarà inoltre sospesa la linea 19 (sostituita dalla 34 che viene intensificata).

La linea 18, proprio per agevolare chi abita nella zona di piazza Foraggi, verrà intensificata con un passaggio ogni 10 minuti, con il servizio anche domenicale. I provvedimenti dovranno ritenersi validi 7 giorni su 7 fino al termine del cantiere. Lungo i nuovi percorsi saranno osservate tutte le fermate aziendali, a richiesta. Gli orari modificati sono disponibili sul sito di Tpl Fvg e di Trieste Trasporti.

Tra i provvedimenti adottati dal Comune per far fronte alla chiusura della galleria, c’è la modifica della circolazione stradale in largo Pestalozzi con la realizzazione della rotatoria, e in via Molino a Vento con la modifica delle precedenze sull’intersezione. Provvedimenti che hanno comportato anche l’inversione del senso di marcia in un tratto di via Santo Gavardo, e l’istituzione di un senso unico di marcia in un tratto di via Cancellieri. Causa la chiusura di via Salata e della galleria, per consentire l’accessibilità ai residenti del tratto di via del Roncheto più vicino alla galleria, è stata prevista l’inversione del senso di marcia in via del Roncheto, nel tratto di 100 metri circa compreso tra l’intersezione con via Baiamonti e l’intersezione con via Capodistria, con direzione obbligata verso quest’ultima e l’istituzione di un doppio senso di marcia in via del Roncheto, nel tratto di 30 metri circa compreso tra l’intersezione con via Salata e l’intersezione con via Capodistria.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Trieste, presidio del Clpt davanti al porto in solidarietà ai lavoratori sospesi e licenziati

Farinata con asparagi e cipollotti

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi