Contenuto riservato agli abbonati

Ecco quali sono i migliori ristoranti del Friuli Venezia Giulia consigliati dalla nuova guida dell’Espresso

www.fotopiran.it

Sono 39 in regione (più una decina tra Slovenia e Croazia) i locali premiati con i sigilli: escono alcuni grandi nomi, novità e outsider nell’elenco aggiornato. Ecco il grafico interattivo

TRIESTE La grande ristorazione del Friuli Venezia Giulia (e di oltreconfine) si fa largo nel panorama nazionale. L’edizione 2022 de “Le guide dell’Espresso”, infatti, regala diversi riconoscimenti agli chef della nostra regione.

Antonia Klugmann dell’Argine a Vencò ha ottenuto il massimo risultato, cinque cappelli, entrando di diritto nell’olimpo della qualità (assieme ad Ana Roš di Hisa Franko a Caporetto, a pochissimi chilometri dal confine con la Slovenia), Matteo Metullio e Davide De Pra dell’Harry’s piccolo di Trieste raggiungono per la prima volta i quattro cappelli (non era successo neanche al blasonato “Siriola” di San Cassiano), Emanuele Scarello “Agli Amici” di Godia riconferma i suoi quattro cappelli e ne aggiunge altri tre con il suo ristorante a Rovigno.

LEGGI

Video del giorno

Superenalotto, la "porta d'oro" di Sisal. Ecco dove sarà pagato il jackpot da record

Insalata tiepida di cous cous con ceci neri, cipollotti e tonno

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi