Contenuto riservato agli abbonati

Agenti uccisi a Trieste, ecco i nuovi filmati che svelano quel 4 ottobre in cui Meran sparò in Questura

Una foto scattata quel pomeriggio da Francesco Bruni

Le immagini inedite aiutano a ricostruire i fatti che portarono all’uccisione di Rotta e Demenego. Dal loro arrivo in via Tor Bandena alla fine della fuga di Meran passano sette minuti e 12 secondi

TRIESTE Le urla improvvise. Il panico. Il tentativo di fuga. Il coraggio di alcuni poliziotti. Oggi siamo in grado di ripercorrere più dettagliatamente, grazie a una serie di filmati finora inediti, quanto è avvenuto all’interno della Questura quel maledetto 4 ottobre 2019, quando Alejandro Augusto Stephan Meran (assolto perché incapace di intendere e volere nel processo davanti alla Corte d’Assise che si è concluso venerdì scorso) uccise a colpi di pistola Pierluigi Rotta e Matteo Demenego.

Video del giorno

Superenalotto, la "porta d'oro" di Sisal. Ecco dove sarà pagato il jackpot da record

Insalata tiepida di cous cous con ceci neri, cipollotti e tonno

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi