Contenuto riservato agli abbonati

Romans, l’addio a Dino Stocco anima della bocciofila e giocatore di serie A

Aveva 92 anni. Nel 1962 fu tra i fondatori della S.B. Romans. Ha insegnato i segreti delle bocce a generazioni di giocatori

ROMANS. Nel 60mo anniversario di fondazione, la Società Bocciofila Romans d’Isonzo, piange la scomparsa di uno dei suoi padri fondatori e uno dei suoi ex atleti di maggior qualità e di maggior prestigio, che sulle corsie di gioco ha regalato le più belle soddisfazione al sodalizio giallo-rosso attualmente presieduto da Bruno Zorzin. A 92 anni si è spento venerdì, nella sua casa di via Fermi a Romans, il popolare Dino Stocco, una figura significativa, emblematica e di grande rilievo nell’attività del gioco delle bocce a Romans, che egli ha praticato fino a poco tempo fa, per un periodo facendo pure coppia con la moglie.

Video del giorno

Ghiacciaio della Marmolada, il video della zona del crollo il giorno prima

Insalata di quinoa con ceci, fagiolini, cetrioli, more e noci con salsa al cocco e curry

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi