Contenuto riservato agli abbonati

Il senso doppio delle parole e la realtà distorta

Ogni guerra produce pesanti retoriche. Quella attuale non fa eccezione, se solo pensiamo al modo con cui all’inizio è stata mascherata la stessa parola “guerra”.

Come se qui, similmente a quanto accade in molti discorsi pubblici, il senso delle parole si sdoppiasse e venisse presentata come verità una “narrazione” opportunamente falsificata.

Le chiamiamo fake news, ma spesso non sono semplici false “notizie”, piuttosto pretendono di essere l’immagine “vera” della realtà.

Video del giorno

Ghiacciaio della Marmolada, il video della zona del crollo il giorno prima

Insalata di quinoa con ceci, fagiolini, cetrioli, more e noci con salsa al cocco e curry

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi