In piazza Unità a Trieste la Corsa dei miracoli con 1600 baby podisti

TRIESTE Oltre 1600 partecipanti e quasi un centinaio di volontari impiegati sul campo. Sono alcuni dei numeri che hanno gratificato la ripresa della “Corsa dei Miracoli”, la manifestazione ideata dalla Caritas Young in collaborazione con il Comune di Trieste e allestita nella mattinata in piazza Unità sotto la direzione di Dennis Zigante in veste di cerimoniere. Si trattata del ritorno in piazza dopo un paio di anni di assenza dovuta alla pandemia, una edizione baciata non solo dalla affluenza ma anche dai primi segnali della primavera.

A Trieste torna la Corsa dei miracoli in piazza Unità con 1600 bambini

Copione consolidato quello della “Corsa dei Miracoli”. La manifestazione si appella infatti sempre alle scuole della provincia, dalle classi dell'infanzia agli istituti superiori, proponendo una corsa di beneficenza all'interno di anelli disegnati in Piazza Unità, da percorrere sia con la formula della staffetta o individualmente. Non ci sono tempi da battere o record da rinverdire.

Ogni squadra si avvale di una sorta di sponsor (privati, famigliari, amici, Enti) che garantiscono un importo per ogni circuito portato a termine. Tutte le offerte poi vengono devolute al sostegno della “Casa La Madre”, il centro di assistenza della Caritas di Trieste.

Insomma, si corre per la solidarietà in campo sociale, l'unico incentivo che ha ha coinvolto l'esercito dei 1600 corridori, in rappresentanza delle scuole dell'infanzia del “Delfino Blu”, della “Oma Maria Ausiliatrice” e delle Orsoline di Barcola, scese in pista assieme alle classi delle primarie della “Morpurgo”, “Dardi”, “Gaspardis”, “Collegio Dimesse” e della “European School”, agli alunni delle secondarie della “Julia” e agli studenti delle superiori provenienti dal “Nautico/Galvani”, dal “Deledda Max Fabiani” e dal “CIOFS” (scuola salesiana femminile): “Quest'anno è particolare – ha sottolineato Valentina Gariuolo, la guida della Caritas Young e anima della manifestazione – c'è stata anche una forte richiesta di volontariato. Il fulcro è questo – ha aggiunto – e i giovani hanno recepito il messaggio di solidarietà che volevano trasmettere”.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Mitteleuropean Race, auto d'epoca in mostra nella centrale piazza Unità di Trieste

Farinata con asparagi e cipollotti

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi