Contenuto riservato agli abbonati

La portaerei statunitense Truman in rada a Trieste al largo di Barcola, a bordo in 4.800 tra militari e avieri: marinai in visita alla città

Dopo l’ora di pranzo sono iniziate le operazioni di sbarco e imbarco dei soldati: i marinai statunitensi che non rientreranno a casa visiteranno la città ma anche Venezia e Postumia grazie a tour organizzati

TRIESTE  Una sosta tecnica per consentire un cambio di parte dell’equipaggio e un po’ di riposo al resto del gruppo impegnato in mare da diversi mesi. La portaerei Uss Harry S. Truman, ammiraglia del Carrier strike group, ha calato l’ancora ieri mattina, sabato 23 aprile,  intorno alle 10.30 al largo di Barcola dove resterà fino a mercoledì prossimo. A scortare l’unità statunitense la fregata norvegese Knm Fridtjof Nansen F310 che invece si è attraccata al Molo Bersaglieri, operazione impossibile per la Truman visto il fondale troppo basso mentre il Molo VII è impegnato da unità mercantili.

Video del giorno

Giorgia Soleri: "Vi racconto storie di malattie invisibili come la mia". La rubrica su Salute

Bruschette integrali con fagioli e zucchine marinate

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi