Contenuto riservato agli abbonati

Il 50enne ritrovato vivo nel bosco del Rondon grazie a un volontario dei vigili del fuoco: ecco come è stato salvato

MONFALCONE. Proprio lui, che da “grande” aspira ad arginare calamità e catastrofi, ha tratto in salvo l’uomo scomparso. È stato Alex Cocolet, vigile del fuoco volontario e prima ancora tuta azzurra della Protezione civile di Staranzano, a rintracciare la figura rannicchiata a terra – nel boschetto di Rondon, terra di bonifica negli anni ’20 del secolo breve – di Davide Pillai: il cinquantenne che venerdì 8 aprile si era dileguato da casa in sella a una bici da donna, con il telaio marrone.

Video del giorno

Ghiacciaio della Marmolada, il video della zona del crollo il giorno prima

Insalata di quinoa con ceci, fagiolini, cetrioli, more e noci con salsa al cocco e curry

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi