Contenuto riservato agli abbonati

Il Lido di Staranzano resta senza gestione: la gara va deserta a causa dei vincoli

Katia Bonaventura

Un gruppo di imprenditori puntava a balneazione e musica ma c’è la Riserva naturale da tutelare con limiti sul rumore

STARANZANO Si complica l’iter per assegnare le concessioni balneari del Lido di Staranzano. L’esito del bando, alla scadenza prorogata del 4 aprile scorso, infatti, non ha portato i frutti sperati. I privati che si erano dichiarati interessati alla gestione, anche con successivi incontri tecnici, non hanno poi presentato la domanda finale perché vorrebbero “le mani più libere” per le loro attività.

Il

Video del giorno

Marmolada, trovate altre vittime del crollo del ghiacciaio

Tataki di manzo marinato alla soia, misticanza, pesto “orientale” e lamponi

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi