Contenuto riservato agli abbonati

Il presidente Marano: «Il Trieste Airport punta a un milione di passeggeri. Le Crociere sono un’opportunità ma bisogna fare sistema»

Il presidente Marano. Photo©GabrieleCrozzoli

Lo scalo regionale in ripresa nei primi sei mesi dell’anno. Si lavora ai voli per Linate, Monaco e Vienna: parla il presidente Antonio Marano

TRIESTE «Nonostante la guerra in Ucraina le prospettive sono favorevoli. Il primo semestre si chiude con un calo dei passeggeri inferiore del 35% rispetto ai numeri pre-pandemia. Il secondo potrebbe riportarci ai livelli pre-crisi e puntiamo al traguardo del milione di passeggeri. Il patrimonio è solido con un Ebidta fra i migliori in assoluto. Oggi la sfida è quella della ripartenza»: il presidente Antonio Marano, che assieme all’ad Marco Consalvo guida il primo aeroporto privatizzato in Italia, getta lo sguardo su una nuova fase dello scalo: «Il peggio è passato.

Video del giorno

"Perché li hanno lasciati andare?". Lo sfogo della sorella di Erica dispersa sulla Marmolada

Insalata di quinoa con ceci, fagiolini, cetrioli, more e noci con salsa al cocco e curry

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi