Nasce alla Ikon di Staranzano il primo simulatore di guida in realtà virtuale per le autoscuole

STARANZANO La Digital Farm Ikon di Staranzano ha realizzato un simulatore di guida che, grazie a tecnologie d’avanguardia, permetterà agli allievi di oltre 200 autoscuole Aci “Ready2Go” in tutta Italia di imparare a guidare in totale sicurezza attraverso un’esperienza virtuale che riproduce la guida su strada con estremo realismo.

Staranzano, ecco il simulatore per la scuola guida

Il cuore del sistema ideato da Ikon è rappresentato da un visore VR (Virtual Reality) che dovrà essere indossato dagli allievi sedendosi in un “abitacolo” in cui tutte le componenti - dallo sterzo ai pedali fino al telaio e alla seduta - sono ottimizzate per restituire le sensazioni fisiche di un vero veicolo.

“Si tratta del primo simulatore di guida in realtà virtuale appositamente pensato per le autoscuole - ha dichiarato Enrico Degrassi, amministratore delegato di Ikon - e permette una simulazione estremamente accurata della fisica del veicolo in tutte le condizioni di guida”.

I visori VR consentono agli allievi di vedere tutto ciò che circonda l’automobile, compresi gli elementi riflessi negli specchietti retrovisori, garantendo così una simulazione di guida a 360°. L’istruttore può seguire la prova dell’allievo utilizzando semplicemente un tablet.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

"Perché li hanno lasciati andare?". Lo sfogo della sorella di Erica dispersa sulla Marmolada

Insalata di quinoa con ceci, fagiolini, cetrioli, more e noci con salsa al cocco e curry

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi