Contenuto riservato agli abbonati

La Cormonese fa un minuto di silenzio per ricordare Francesco, il finanziere morto nell’auto incendiata: «Un bravo ragazzo, educato e mai sopra le righe»

Francesco Longo con la maglia della Cormonese 2010/2011

Il giovane sottotenente della Guardia di finanza originario di Ronchi e morto in un incidente in Veneto aveva militato come mezzala nella Cormonese. Il dolore del presidente Skocaj

CORMONS Un minuto di silenzio all’inizio della gara di domenica per ricordare Francesco Longo. La Cormonese calcio chiederà alla federazione di poter onorare in questo modo il 35 enne sottotenente della Guardia di Finanza morto nel rogo scoppiato domenica sera in seguito all’incidente stradale avvenuto lungo la Statale 14 “Triestina” nel comune di Portogruaro. Longo era originario di Ronchi dei Legionari, ma calcisticamente era cresciuto nelle giovanili della società grigiorossa, arrivando fino alla prima squadra.

Video del giorno

"Perché li hanno lasciati andare?". Lo sfogo della sorella di Erica dispersa sulla Marmolada

Insalata di quinoa con ceci, fagiolini, cetrioli, more e noci con salsa al cocco e curry

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi