Contenuto riservato agli abbonati

Il locale fallisce: a Trieste vini e liquori vanno all’asta per 40 mila euro

Un’immagine tratta dal portale

La procedura a cura del Tribunale: il lotto conta oltre duemila bottiglie di bevande alcoliche, alcune delle quali particolarmente pregiate e costose

TRIESTE. Una società che gestisce un ristorante fallisce, gli ambienti del locale vengono liberati e si scopre così un piccolo tesoretto: oltre duemila bottiglie fra vini e soprattutto liquori. Alcuni dei quali particolarmente pregiati. E costosi. A fine aprile andranno al miglior offerente, con una base d’asta che supera i 40 mila euro. Tra le vendite fallimentari pubblicate dal Tribunale di Trieste in questi giorni ce n’è dunque una inedita.

Video del giorno

Metropolis/126 - Ucraina, Di Feo: "Ecco perchè gli F-35 italiani stanno proteggendo l'Islanda dai russi"

Risotto integrale al limone con crudo di gamberi e pomodorini al timo

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi