Contenuto riservato agli abbonati

Fedriga: «Il Governo mandi l’Esercito ai nostri confini»

Massimo Silvano

Il presidente della Regione Fvg torna in pressing. Attivata l’unità di crisi in Prefettura

TRIESTE. La guerra continua e con essa l’emergenza profughi ucraini, tanto che il presidente Massimiliano Fedriga chiede l’invio dell’esercito sul confine per fare fronte alla gestione sanitaria degli sfollati.

Nel frattempo, per mantenere un costante presidio della situazione, la Prefettura di Trieste ha istituito un’unità di crisi, che da oggi si riunirà ogni giorno per monitorare il flusso di arrivi dalle aree del conflitto.

Video del giorno

Marmolada, trovate altre vittime del crollo del ghiacciaio

Tataki di manzo marinato alla soia, misticanza, pesto “orientale” e lamponi

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi