Contenuto riservato agli abbonati

Il tir che da Gorizia trasporta le incubatrici per l’ospedale in Ucraina

Aiuti da tutto il Triveneto nel camion partito per Uzhogorod

GORIZIA. Un tir carico di materiali in viaggio per centinaia e centinaia di chilometri è il filo rosso che unisce Gorizia e l’Ucraina. Rosso come i capelli di Marta, l’aria stanca di chi da settimane lavora senza sosta ma la grinta di chi lo fa con il cuore. Lei è Marta Prokuda, giovane responsabile amministrativa di Listrade Italia Srl, società ucraina con sede a Gorizia attiva nella logistica e che in questi giorni segnati dal conflitto si è messa a disposizione, a fianco del Comune di Gorizia come punto di riferimento di un’ampia rete solidale tra privato e pubblico.

Video del giorno

Maltempo a Cremona: una tromba d'aria abbatte alberi e infrastrutture

Insalata di quinoa con ceci, fagiolini, cetrioli, more e noci con salsa al cocco e curry

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi