Contenuto riservato agli abbonati

Antonella e Dean uniti dalle due edicole nel rione monfalconese di San Polo

La giovane coppia ha deciso di rilevare le attività nella struttura sanitaria e al civico 127 aggiungendo il servizio colazioni

MONFALCONE Potremmo paragonarli a due novelli Piramo e Tisbe, i due innamorati della mitologia greca che erano costretti a parlarsi attraverso le crepe di un muro che divideva le loro abitazioni. Nel caso di Antonella Grbavac e Dean Kramesteter, a dire il vero, per scambiarsi un tenero sguardo nei rari momenti di pausa basterà attraversare la strada. Eh sì, perché i due giovani monfalconesi si troveranno l’uno dirimpetto l’altro a gestire la propria (medesima) attività: le due edicole situate l’una all’interno e l’altra di fronte all’ospedale San Polo, al civico 127 dell’omonima arteria.

Video del giorno

Marmolada, trovate altre vittime del crollo del ghiacciaio

Tataki di manzo marinato alla soia, misticanza, pesto “orientale” e lamponi

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi